Panda antivirus: prodotti, prezzi e informazioni utili

Prodotto da Panda Security (ex Software), Panda antivirus è diventato famoso per essere stato uno dei primi a utilizzare la tecnologia di lavoro del cosiddetto cloud computing.

Storia di Panda antivirus

Nonostante sia il principale fornitore mondiale di soluzioni di sicurezza basate su cloud, si sa poco sulle origini e sulla storia di questa azienda IT. Pertanto, sarebbe opportuno scrivere qualcosa al riguardo almeno brevemente. Partiamo dal fatto che Panda antivirus è stata fondata nel 1990 dal programmatore spagnolo Mikel Urizarbarrena nella città basca di Bilbao.

Subito dopo è iniziata la produzione di applicazioni antivirus sul mercato spagnolo e nel 1996 l’espansione internazionale. Entrando nel mercato internazionale, oltre alla produzione di antivirus, hanno iniziato a svilupparsi firewall, applicazioni anti-spam, anti-spyware, nonché tecnologie e sistemi di gestione della sicurezza per aziende e utenti domestici.

Questo progresso costante ha fatto sì che, quando la società ha cambiato il proprio nome in Panda Security nel 2007, fosse già tra i primi dieci produttori di software di sicurezza più popolari al mondo. Panda antivirus è l’ultima soluzione di sicurezza dell’azienda.

Requisiti di sistema

Panda antivirus può essere installato su dispositivi con Windows XP / Vista / 7 /8/10 (sia a 32 bit che a 64 bit). Questo programma è compatibile anche con Android e può essere installato su dispositivi mobili.

Requisiti hardware minimi

Per quanto riguarda le risorse hardware, il prodotto necessita di un processore con una frequenza minima di 300 MHz e almeno di 128 MB di RAM. Panda antivirus non ha requisiti hardware importanti ed è per questo che viene installato così spesso su vecchi laptop inefficienti. L’installazione è rapida e non presenta alcun problema. Ci vogliono una manciata di minuti.

Ha sicuramente una grande influenza il fatto che l’installazione pesa meno di 2 MB, perché tutto avviene nel cloud.

Non dimenticare di spuntare i suggerimenti di installazione: Panda Security Toolbar, Yahoo e MyStart. Panda antivirus è di facile utilizzo dal momento in cui è attivato. L’interfaccia incorporata contiene schede in modo che ciascuna delle sezioni importanti sia accessibile da una singola finestra. Dopo aver creato un account, le applicazioni possono essere aperte anche tramite Panda Cloud.

Questo ti darà pieno accesso alle informazioni sul prodotto e su come usarlo. Questa opzione consente inoltre di monitorare in remoto come viene utilizzato il prodotto su tutti i dispositivi in cui è in esecuzione. Il segno distintivo di Panda antivirus è che fornisce una protezione completa contro le minacce informatiche attraverso la tecnologia cloud.

Questo antivirus include gli stessi meccanismi di rilevamento e neutralizzazione dei virus utilizzati nelle versioni a pagamento di Panda antivirus, la cui forza è determinata da uno dei migliori motori antivirus al mondo. Ciò significa che il livello di protezione della versione gratuita di Panda antivirus soddisfa i requisiti più severi, confermati da ottime valutazioni nei test dei più rinomati laboratori antivirus.

Cosa include la versione free di Panda antivirus

La versione gratuita di Panda antivirus include:

  • Antivirus: offre una protezione di alto livello contro virus, ransomware e altri malware;
  • Process Monitor – analisi dei processi in background;
  • VPN: consente l’uso di Internet senza il rischio di intercettazione di dati personali da parte di hacker e altre persone indesiderate.

Panda antivirus consente tre tipi di scansioni antivirus e antimalware: scansione critica, scansione completa e scansione personalizzata.

Il modulo antivirus permette vari metodi di rilevamento e blocco delle minacce informatiche. A seconda delle impostazioni selezionate per questa funzione, Panda antivirus può bloccare i programmi potenzialmente indesiderati (PUP), utilizzare il blocco e l’analisi comportamentale, o confrontare i file infetti con gli esempi di Panda Security Cloud.

Se ritieni che determinati file o cartelle (comprese le estensioni) siano sicuri e desideri escluderli dalla scansione, non avrai alcun problema con questo. Pertanto, il tempo di una scansione completa del sistema sarà notevolmente ridotto.

È importante che Panda antivirus offra una buona protezione contro gli attacchi ransomware (inclusi CryptoLocker, CTBLocker o CryptoWall). Ciò è meglio confermato da un test specializzato, in cui tutti i file infetti sono stati rilevati e bloccati, quindi eliminati o spostati in quarantena.

Questo risultato è ottimo per un antivirus gratuito, soprattutto perché il modulo ha reagito molto rapidamente e ogni file infetto è stato bloccato e spostato in quarantena in pochi secondi. Tuttavia, se qualcuno volesse comunque rafforzare questa protezione, AppCheck Anti-Ransomware è uno strumento consigliato contro le minacce ransomware.

Questo programma è disponibile gratuitamente e si integra molto bene. Rispetto alle versioni commerciali, Panda antivirus gratuito non è dotato di firewall, che è un utility molto importante per proteggere reti e sistemi dagli intrusi.

Come funziona Panda antivirus

Le minacce rilevate sono programmi che visualizzano annunci pubblicitari (i cosiddetti adware) o applicazioni che si aggiungono ai browser Web come barre degli strumenti non necessarie (le cosiddette barre degli strumenti).

Tuttavia, non rappresentano una grave minaccia per il sistema e in alcuni casi l’utente li installa consapevolmente sul proprio computer, considerando che i vantaggi dell’installazione di un’applicazione specifica superano i rischi associati. Ad ogni modo, Panda antivirus li rileva tutti. Bisogna quindi ammettere che queste minacce scoperte sono un ottimo risultato.

Il programma Panda antivirus offre informazioni complete sui processi in corso sul computer.

Controlla anche quelli pericolosi. I processi sono suddivisi in più sezioni. I più dannosi sono contrassegnati in rosso e poi bloccati. Il modulo offre anche dati relativi alle modalità di comunicazione e utilizzo di Internet, e allo stesso tempo fornisce informazioni relative all’avvio dei processi monitorati.

VPN
Panda antivirus, che rappresenta un’innovazione rispetto alle versioni precedenti di Panda, è stato dotato di una VPN. È uno strumento di crittografia dei dati molto utile che ti consente di proteggere la privacy durante il lavoro quotidiano su Internet. Questo a sua volta fa sentire i suoi utenti protetti durante lo scambio di file o il lavoro insieme.

Nella versione gratuita di Panda antivirus, questo modulo ha accesso agli indirizzi IP di 19 paesi selezionati casualmente. È importante sottolineare che una VPN non rallenta in alcun modo il computer mentre è in esecuzione. Il suo unico svantaggio è che ha un limite di utilizzo dei dati di 150 MB / giorno.

Protezione USB
È una funzionalità utile per proteggere da virus o malware presenti su dispositivi USB (pen drive); Rescue Kit: offre una scansione approfondita dei virus e la creazione di un kit di salvataggio USB. Ciò consente di proteggere l’unità USB nel caso in cui sia collegata a un computer non protetto.

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Back to top
menu
antivirusmigliore.it