Avast antivirus, dettagli sui prodotti e costi, recensioni

Avast antivirus si distingue soprattutto per le sue soluzioni gratuite. L’azienda in questione offre anche una suite di sicurezza completa per Windows chiamata Avast Premium. Tuttavia, non è del tutto compatibile con MacOS, iOS o Android. Come puoi facilmente immaginare, la migliore soluzione antivirus a pagamento Avast Premium è molto più completa della versione gratuita ed è più sicura. Oltre al suo antivirus di base, Avast Premium aggiunge un sistema di protezione della webcam e contro il ransomware, un firewall, un filtro anti-spam e anti-phishing, e molte altre opzioni. Nota la funzionalità denominata CyberCapture che consente di inviare un file sospetto ad Avast Cloud per poterlo analizzare in tempo reale. L’interfaccia è facile da gestire e lo strumento è perfetto per l’uso su un PC Windows.

Scaricare e installare Avast antivirus

Una volta scaricato, l’antivirus verrà visualizzato nella cartella dei download dell’utente. Per impostazione predefinita, troverai l’eseguibile su PC, Download. Tutto quello che devi fare è un doppio clic, quindi convalidare facendo clic su Esegui. Due icone dovrebbero essere comparse sullo schermo.

Innanzitutto è possibile personalizzare i componenti che verranno installati da Avast facendo clic su Personalizza. Per impostazione predefinita, tutte le caselle sono selezionate. Se l’utente è un principiante, è consigliabile lasciarlo così com’è. Quindi, l’utente può vedere, in basso a sinistra, che Avast offre di installare un nuovo browser Internet e renderlo il suo nuovo browser predefinito.

Tieni presente che queste caselle sono selezionate per impostazione predefinita. Si consiglia all’utente di deselezionare queste caselle, a meno che non sia interessato al programma proposto.

È quindi necessario fare clic sul pulsante verde Installa. Clicca più volte su Continua per vedere scorrere le varie pagine di installazione, compresa una pagina che ti offrirà la possibilità di proteggere anche il tuo cellulare.

Una volta completata l’installazione, l’utente torna alla pagina Sei protetto. Prima di avviare direttamente la procedura per verificare la presenza di possibili virus o problemi sul PC, ci sono alcuni brevi passaggi da seguire per configurare correttamente Avast.

Configurare Avast antivirus

Per configurare Avast antivirus, fai clic in alto a destra su Menu, quindi su Impostazioni. Si aprirà una nuova finestra. Vai alla scheda generale che è ora sullo schermo. Si consiglia di selezionare le caselle di controllo Abilita modalità avanzata e Cerca programmi potenzialmente indesiderati. Quando la modalità avanzata è attivata, Avast è più vigile su tutte le azioni eseguite sul PC.

Si noti, tuttavia, che Avast diventa quindi più dispendioso in termini di risorse. L’utente avrà sempre la possibilità di tornare a disattivare questa opzione se nota che il suo computer sta rallentando troppo. Gli utenti che non desiderano che i propri dati vengano condivisi possono scorrere le opzioni e trovare, un po’ più in basso, l’opzione Privacy.

Basta deselezionare le caselle Partecipa alla community e Consenti la condivisione dei dati con le caselle di analisi di terze parti.

L’utente può ora chiudere questa finestra facendo clic su OK in basso e procedere alla scansione del proprio PC alla ricerca di virus e altri problemi. Esistono due modi principali per avviare ed eliminare le anomalie sul PC. Scansione intelligente con un clic o scansione antivirus completa.

Smart Scan è il modo più semplice per utilizzare Avast Antivirus, poiché è sufficiente fare clic su Avvia Smart Scan nella home page di Avast. A seconda della potenza del computer, la scansione richiederà dai 2 ai 5 minuti. La scansione ricerca diversi elementi: virus, software vulnerabile, componenti aggiuntivi del browser dannosi, problemi di rete, documenti sensibili non protetti e password deboli.

Risolvere eventuali problemi trovati

Una volta eseguita la scansione, vengono visualizzati tutti i problemi rilevati. Per risolvere questi problemi, l’utente deve fare clic su Risolvi tutto. Per alcuni tipi di problemi, Avast richiede l’attivazione di determinati moduli a pagamento. L’utente è libero di attivarli o di ignorare questi consigli.

Ad esempio, Avast potrebbe trovare alcune password non sicure e fornire protezione all’utente di conseguenza. Attenzione, questo non significa che qualcuno abbia tentato di violare le password. Avast funziona in modo preventivo. Per una protezione ottimale, è necessario prendere in considerazione una o due scansioni intelligenti a settimana.

Queste scansioni possono essere configurate per essere avviate automaticamente alla frequenza e all’ora desiderate nel menu Protezione, Scansioni personalizzate.

Questa analisi è più lunga della scansione intelligente ma molto più completa, come suggerisce il nome. Si consiglia vivamente di eseguire questa operazione la prima volta dopo l’installazione iniziale di Avast. Per avviarla, l’utente deve cliccare su Protezione, nel menu di sinistra, poi su Scansioni. Quindi dovrà fare clic in basso a sinistra su Scansione antivirus completa.

Come per lo Smart Scan, i problemi vengono visualizzati sullo schermo e l’utente può decidere di risolverli in tutto o in parte. Al termine dell’analisi, Avast ti offrirà una serie di opzioni per disinfettare il tuo PC o per velocizzarlo. Alcune funzionalità sono a pagamento ma sono gratuite per almeno 30 giorni da provare.

Avast è un antivirus gratuito?

Esistono diverse versioni di Avast Antivirus sul mercato, ma solo una è gratuita: la versione “Free”. Un antivirus gratuito è semplicemente un servizio che aiuta a proteggere il tuo computer da virus e altre minacce senza alcun costo.

Lo avrai capito: proteggere la tua macchina con Avast non ti costerà nulla se ti limiti al rilevamento di file e software dannosi. Sia che il tuo antivirus sia in esecuzione in background o che tu stia scansionando i file, è tutto completamente gratuito.

È possibile usare Avast gratuitamente su Windows, Mac OS, iOS e Android? Avast è ora disponibile su molti sistemi operativi.

Potrai così sfruttare l’esperienza dell’azienda in materia di sicurezza sia su mobile che sui computer. Da notare però che su Android e iOS l’interesse è molto minore perché, in teoria, questi sistemi sono meno vulnerabili. Per quanto riguarda la versione Windows e Mac OS, puoi scaricarla dalla tua macchina in modo molto semplice, come con qualsiasi software.

Per le versioni mobile dovrai andare negli store di applicazioni, come il Play Store o l’App Store. Come abbiamo già detto esistono diverse versioni di Avast antivirus, la maggior parte delle quali sono completamente gratuite per 30 giorni. In altri casi sono gratis a hanno features a pagamento, dipende dalla versione scaricata.

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Back to top
menu
antivirusmigliore.it