Come scegliere un antivirus per email, prodotti e costi

La navigazione in Internet non è sempre completamente sicura. Oltre a molte informazioni, ci sono molte minacce. Una di queste sono i virus informatici che possono causare danni significativi a utenti Internet inconsapevoli. Per questo motivo, ogni possessore di computer dovrebbe sapere cos’è un antivirus per email e come funziona.

Cosa sono i virus?

Questo termine è comunemente usato per fare riferimento a tutti i tipi di programmi dannosi che possono essere installati sul computer. Questa non è una definizione del tutto corretta, perché il termine IT giusto per questo fenomeno è malware. Questo nome deriva dalla parola inglese che significa software dannoso.

I virus secondo questa definizione sono solo uno dei suoi tipi insieme a worm, trojan e spyware, tra gli altri. Tuttavia, per l’utente medio di computer, la distinzione esatta tra ciascuna categoria non ha molta importanza. L’informazione importante è che questi programmi, dopo aver infettato un computer, cioè dopo essersi installati, possono causare problemi significativi.

L’elenco delle potenziali minacce include, ad esempio: perdita di controllo sul dispositivo, cancellazione di dati archiviati sul disco rigido, furto di informazioni riservate.

Come funzionano i programmi antivirus per email? Gli antivirus forniscono protezione contro i virus. La stragrande maggioranza sono in realtà programmi anti-malware in quanto forniscono una difesa contro molti tipi di malware.

Tuttavia, questo termine è comunemente accettato e utilizzato dai produttori stessi. Come funzionano? Il loro modo di funzionare è simile al sistema immunitario umano, che identifica gli agenti patogeni una volta che entrano nel corpo e poi li distrugge.

Come viene effettuato il riconoscimento dei programmi potenzialmente pericolosi?

Il fornitore di antivirus per email crea un database di firme di malware noto. Queste firme sono parti caratteristiche del codice del virus con cui può essere identificato e distinto dalle normali applicazioni. L’antivirus scarica e aggiorna questo database su base continuativa, anche giornaliera, per essere in grado di riconoscere le minacce più recenti.

Avendo un database aggiornato, esegue la scansione dei file sul disco per questi frammenti di codice specifici. Una volta trovato, visualizza un messaggio sullo schermo del computer che indica che è stata rilevata una minaccia. Quindi decide di rimuovere i file infetti o lascia la decisione all’utente.

Come garantire la massima protezione con un programma antivirus per email? La cosa principale è assicurarsi che le firme siano mantenute aggiornate.

L’opzione per scaricare automaticamente nuovi database è inclusa nelle impostazioni di ogni programma antivirus e dovrebbe essere attivata per impostazione predefinita. Esistono due modi di base per cercare virus: con protezione automatica in tempo reale e con scansione del disco.

La protezione in tempo reale analizza tutti i file al momento utilizzati dall’utente, compresi quelli dei programmi in esecuzione. Grazie a questo, ad esempio, un file scaricato da Internet verrà automaticamente controllato per le firme sospette. Questa operazione utilizza sempre parte della potenza di calcolo, ma garantisce un elevato livello di sicurezza. Pertanto, accertati che anche questa opzione sia abilitata.

D’altra parte, la scansione del disco cerca malware su tutti i file su di esso, inclusi quelli che non sono attualmente in uso.

I virus inattivi si tolgono con l’antivirus per email

Accade che i virus si trovino sul disco in uno stato inattivo e non stiano eseguendo alcuna azione. Questo consente di trovarli e neutralizzarli prima che possano causare danni. Possono essere avviati manualmente utilizzando l’apposita opzione nell’antivirus per email sia per l’intero disco che per le singole cartelle.

Tuttavia, in molti programmi è possibile impostare una scansione automatica, ad esempio, una volta alla settimana, poiché la massima protezione del computer viene fornita combinando entrambi i metodi di ricerca del malware.

Se negli ultimi anni hai prestato attenzione agli annunci per Mac, potresti aver notato un sottile cambiamento: Apple non pubblicizza più il fatto che i loro computer sono privi di virus.

Dopo anni passati a vantarsi che i Mac non prendono virus a causa della loro architettura unica, Apple ha finalmente deciso di rinunciare a questa parte della sua campagna pubblicitaria. Dopo che i Mac si sono diffusi negli ultimi dieci anni, sempre più hacker si stanno rendendo conto della potenziale redditività della progettazione di virus costruiti per Mac.

Recentemente, sui Mac stanno spuntando sempre più virus che possono rubare l’identità di un utente, inviare spam agli amici e ai contatti dei social media e persino prosciugare i loro conti bancari. Non c’è dubbio quindi che Internet possa essere un luogo pericoloso, ma non dovrebbe esserlo. Rimanendo vigile sul Web e intraprendendo le azioni preventive necessarie, puoi ridurre notevolmente il rischio di cadere vittima di truffatori o di infettare il tuo dispositivo con virus e malware.

Naturalmente, la difesa principale più popolare contro tali problemi è l’installazione di software antivirus per email.

Protezioni avanzate di un antivirus per email

Ogni volta che viene menzionato un software antivirus per email, ci sarà sempre qualcuno che dirà che non è necessario perché è attento e il buon senso è tutto ciò di cui hai bisogno per rimanere al sicuro online. Non è vero. Non importa quanto sei intelligente, puoi comunque ottenere molti vantaggi da un antivirus.

La maggior parte delle persone utilizza un software antivirus per risolvere il malware sui propri computer. Tuttavia, i programmi antivirus fanno molto di più. Quando raggiungono il loro pieno potenziale, velocizzano il computer, migliorano la tua connessione Internet e potenziano il tuo sistema in molti modi diversi.

La maggior parte degli scanner antivirus non pulisce solo il tuo computer, sono una soluzione completa per l’ottimizzazione della macchina.

Ad esempio, alcuni possono includere strumenti e funzionalità aggiuntivi e altri possono essere forniti in bundle con altri tipi di software. Invece di acquistare un programma antivirus, acquista una soluzione completa per la protezione del PC. Ecco quattro esempi di funzionalità avanzate: VPN, Parental Control, Firewall e Cloud Backup.

Se ti stai ancora chiedendo se utilizzare un software antivirus, questi vantaggi dovrebbero convincerti a scaricarlo prima possibile. I virus sono la principale causa di rallentamenti e blocchi del computer perché intasano le risorse di sistema.

Quando si esegue una scansione con un programma antivirus, è possibile identificare e rimuovere centinaia di minacce malware dal sistema. Il malware causa il rallentamento, il blocco o addirittura l’arresto anomalo del sistema e rimuoverlo con un buon programma antivirus può migliorare notevolmente le prestazioni del computer.

La rimozione dei virus è un modo garantito per aumentare le prestazioni del sistema e se stai cercando un modo semplice per spremere più velocità dal tuo hardware, uno scanner antivirus è un ottimo punto di partenza.

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Back to top
menu
antivirusmigliore.it