Migliori antivirus per IOs, prezzi e pareri, prodotti

I nostri telefoni contengono tutta la nostra vita. Ci sono documenti privati, messaggi, le coordinate bancarie e altro ancora. È quindi abbastanza normale avere paura di attacchi dannosi. Quindi la domanda è: “Dovresti installare un antivirus per iOS?” È una domanda legittima a cui cercheremo di rispondere in questo articolo.

Perché si dice che iOS è sicuro quindi non ha bisogno di antivirus?

iOS è un sistema operativo chiuso, quindi le minacce non esistono? Prima di tutto, sappi che questa cosa è falsa. In passato e in diverse occasioni, sono state scoperte molte falle di sicurezza su iPhone e iPad. Queste potrebbero quindi essere utilizzate per scopi dannosi. Tuttavia, se esistono minacce, vale la pena ricordare che il rischio che vengano sfruttate è particolarmente basso su iOS.

La forza del sistema operativo mobile di Apple risiede proprio nel modo in cui esegue le applicazioni.

Per proteggersi da qualsiasi minaccia, le app sono lanciate in quello che è chiamato “sandbox“. Questo è un ambiente sigillato che non può interagire con il resto delle applicazioni o del sistema. Chiaramente, se una minaccia è presente in un’applicazione, difficilmente può raggiungere il resto del tuo iPhone. Ciò rende più difficile il furto dei dati o l’esecuzione di codice dannoso che potrebbe, ad esempio, rendere inutilizzabile il telefono.

Altri pericoli sono presenti su iOS e questo va oltre il semplice framework dei virus. Quando parliamo di sicurezza oggi, è un termine ampio che include reti non protette, furto del tuo telefono o addirittura phishing da parte di siti falsi che vogliono recuperare i tuoi dati. Per combattere questo, ci sono molti antivirus per iOS e soluzioni per iPhone e iPad.

Quali sono le vulnerabilità di iOS?

Come accennato in precedenza, se l’iPhone non è mai stato realmente colpito da virus di per sé, è già stato vittima in molti casi di attacchi dannosi in passato. Torneremo su queste minacce e ti daremo una spiegazione concreta dei rischi sostenuti dagli utenti in quel momento.

Nel 2019, i ricercatori di Google hanno individuato un attacco di tipo Trojan che ha preso di mira gli utenti di iPhone.

Dopo una semplice visita a un sito Web, le vittime potrebbero essere spiate a loro insaputa e i dati del loro iPhone potrebbero essere rubati se non hanno installato un antivirus per iOS. Questo attacco ha sfruttato in passato non meno di 15 difetti del sistema operativo. Da diversi anni ormai, con l’implementazione dei certificati aziendali, su iPhone è comparso un nuovo tipo di attacco, più vicino all’idea che si possa avere di un virus informatico.

Questi certificati consentono a chiunque di installare un’applicazione non firmata da Apple.

Se questa pratica consente agli sviluppatori di testare le loro applicazioni in condizioni reali, questo certificato è stato usato in modo improprio da alcuni per offrire agli utenti negozi di applicazioni alternativi. Questi negozi falsi possono fornire l’accesso all’intero catalogo delle applicazioni dell’App Store. Tuttavia, ci sono buone probabilità che le applicazioni offerte siano infettate.

L’utilizzo di queste app è quindi effettuato a proprio rischio se non si possiede un antivirus per iOS. Non finiremo mai di ricordartelo abbastanza, ma affidati sempre all’App Store per scaricare le tue app. Infatti, prima di rendere disponibile un’applicazione, Apple controlla tutto il suo codice sorgente con una policy molto rigida.

Gli antivirus su iOS sono fasulli?

Oltre ai virus, ci sono anche altri pericoli che possono colpire gli utenti di iPhone e non devono essere sottovalutati. Ad esempio, possono essere e-mail false che hanno l’aspetto identico a quelle della tua banca. Quindi ti portano, tramite un link, a un sito fraudolento e ti viene chiesto di inserire i tuoi dati. Questo si chiama phishing e Apple non può proteggerti.

Ci sono perciò molte falle di sicurezza e virus, da cui l’importanza di mantenere il tuo iPhone aggiornato con gli ultimi updates di sicurezza iOS. Si noti comunque che queste grandi scoperte sono piuttosto rare.

Dunque gli antivirus su iOS sono fasulli? No, le app di sicurezza non sono inutili. Tuttavia, queste non sono solo antivirus come li conosciamo.

Dal 2015, Apple ha vietato agli sviluppatori di pubblicare software antivirus sull’App Store. Applicazioni di questo tipo già disponibili furono addirittura rimosse all’epoca. Oggi, quindi, gli antivirus su iOS non sono più realmente tali.

Sono semplicemente applicazioni che ti offrono protezioni come VPN (per crittografare i tuoi dati quando navighi in Internet), opzioni antifurto o persino browser web sicuri dal phishing. Tutto ciò contribuisce a offrire all’utente ulteriore sicurezza.

Se sei già a conoscenza di tutte queste minacce, è ovvio che avrai scarso interesse a rivolgerti a queste applicazioni. Ma allora quali sono le migliori app di sicurezza per iPhone?

Suite di sicurezza complete

Su iPhone, ci sono molte applicazioni responsabili del miglioramento del livello di sicurezza dell’utente, tra cui tanti antivirus per iOS. Vorremmo ricordarti che non si tratta di veri e propri antivirus, ma di software di sicurezza completi.

Al di là della sicurezza generale che emana dall’applicazione e della sua interfaccia di facile comprensione, conosciamo la serietà delle aziende che, anche con iOS, rimangono fedeli a sé stesse. Per distinguersi dalla concorrenza, le applicazioni hanno scelto di concentrarsi su utili funzioni di protezione in caso di furto del telefono. Siamo quindi abbastanza lontani dalla funzione base di un antivirus, ma riguarda comunque la sicurezza del tuo smartphone.

Un’altra caratteristica interessante: se un pezzo di codice errato come una password viene commesso tre volte di seguito sul tuo telefono, una foto viene scattata dalla fotocamera anteriore e inviata per e-mail.

Entrambe queste funzionalità sono spesso presenti nei pacchetti sicurezza comunemente chiamati antivirus per iOS. In certi casi, hanno una versione a pagamento con una VPN che ti proteggerà dalle reti Wi-Fi pubbliche e una funzionalità chiamata Safe Web ti proteggerà dal phishing.

I migliori antivirus per iOS sono leggeri ed efficienti sui nostri computer. Le versioni mobile puntano soprattutto alla difesa verso il phishing. Le suite gratuite di solito non hanno limiti, tuttavia, per sbloccare tutte le funzionalità di protezione del software, è necessario abbonarsi alla versione a pagamento.

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Back to top
menu
antivirusmigliore.it