Spyware antivirus: prodotti e costi, recensioni utenti

Sono moltissimi i motivi per cui è opportuno dotarsi di un buon antivirus con anti spyware incluso. Analizziamo tutti i rischi che corriamo ogni giorno navigando su Internet e le possibili soluzioni per proteggere la propria privacy.

 

Perché usare l’anti spyware?

Il primo passo è capire perché esistono virus e malware. Gli hacker e i criminali informatici non sono purtroppo una leggenda. A volte lo fanno per divertimento, per trovare scappatoie nei sistemi più complessi, ma questi tipi di hacker di solito non sono pericolosi.

Altri, d’altra parte, sono vandali reali che vendono i loro servizi o i loro virus, per bloccare siti, distruggere indirizzi e-mail e quindi impedire ai negozi online di lavorare o ridurre la comunicazione di un partito politico. Il furto informatico è un vero problema.

Un cavallo di Troia si trova sul tuo computer e invia i tuoi nomi utente e password.

A volte vengono utilizzati solo per accedere a servizi a pagamento o siti a pagamento utilizzati. Gli hacker non diranno se hai bisogno di un servizio utile, ad esempio una buona busta paga se dai loro il loro un centesimo. Alcuni addirittura rubano account di gioco online, che poi rivendono direttamente.

Il criminale informatico può accedere alle tue informazioni bancarie o a tutti i dati relativi alla tua vita privata. Alcuni lo useranno direttamente dal tuo conto bancario, altri potrebbero ricattarti se ricevono foto, video o discussioni compromettenti.

Rischi importanti senza antivirus e anti spyware

Per circa 20 anni, computer, smartphone e oggetti connessi hanno preso sempre più posto nella nostra vita quotidiana. Se in passato abbiamo trovato solo computer negli uffici, ora sono molto spesso nelle nostre case per un uso completamente privato.

Questa costante connettività presenta molti vantaggi. Ci semplifica la vita in molti modi e ci dà accesso a tutta una serie di servizi e informazioni. È molto conveniente, ma ci rende anche più vulnerabili, ecco perché.

Come spiegato sopra, l’hacking delle informazioni può essere un affare molto redditizio.

Di conseguenza, i criminali informatici cercano di progettare virus o malware sempre più potenti ed efficaci. Un cavallo di Troia entra con un altro software sicuro che conosci. Una volta installato, infetterà il computer in diversi modi.

Alcuni truffatori usano ransomware, che bloccherà il tuo computer e minaccerà di rivelare i tuoi dati o distruggere tutto sul tuo computer. Per sbloccare il computer, devi pagare. Altri usano la tua macchina senza che te ne accorga.

È un problema minore, ma il tuo computer è sempre in ritardo. L’hacker utilizza la potenza di calcolo della tua macchina e della tua elettricità per estrarre valuta virtuale. Questo si chiama cryptojacking.

Sempre più dispositivi connessi

Oggi, il numero di dispositivi connessi a Internet è aumentato di dieci volte e gli hacker lo hanno capito bene. Oltre ai virus che possono attaccare i tuoi computer, adesso c’è il malware per quasi tutto il resto.

Smartphone e tablet sono sempre più presi di mira, ma anche router domestici, console di gioco, smart TV, alcune telecamere di sorveglianza economiche o persino dispositivi a cui non necessariamente pensiamo, come il baby monitor o il peluche collegato di un bambino.

Sempre più spesso utilizziamo il Wi-Fi di centri commerciali, aeroporti, ristoranti, ecc. Alcuni criminali informatici si collegano alle reti libere e, con il software giusto, possono ottenere molte informazioni su di te, accedere alle tue foto e persino usare la tua identità.

Il furto di identità è purtroppo sempre più comune ed è persino un affare molto redditizio.

Ciò ti consente di aprire conti bancari, ottenere credito a tuo nome o, peggio ancora, accedere a tutte le tue risorse finanziarie. Possono anche usare il tuo nome, indirizzo e altre informazioni per compiere atti illeciti e la polizia si rivolgerà a te per primo.

Oggi stiamo forse parlando più della suite di sicurezza del computer, che del semplice software antivirus. In effetti, ad esempio per un PC, ora c’è Windows Defender, che fa un ottimo lavoro. È persino generalmente sufficiente per l’uso normale del nostro computer.

Alla fine, aggiunge ulteriore protezione al tuo PC o Mac, ma proteggerà anche altri dispositivi, inclusi smartphone, tablet o router. È ottimo per proteggere tutto ed è ottimo anche per qualsiasi azienda che abbia bisogno di proteggersi nel modo più efficiente possibile.

Il software antivirus e anti spyware è diventato essenziale

Il software anti spyware è essenziale su un PC desktop o laptop. Windows Defender fa molto bene il lavoro, ma puoi aggiungere ulteriori antivirus per rafforzare la protezione e offrirti opzioni di sicurezza aggiuntive, come un gestore di password, una cassaforte per i dati sensibili, una VPN per la navigazione.

Nota che il numero di attacchi ransomware aumenta ogni anno e Windows Defender non è sempre efficace come alcuni giganti della sicurezza, tipo Norton o BitDefender. L’anti spyware ora funziona in multi-piattaforma. L’abbonamento annuale protegge più dispositivi, inclusi smartphone e tablet.

A differenza dei computer PC o Mac che sono protetti in modo nativo, i dispositivi mobili sono più sensibili agli attacchi di ogni tipo.

Con l’automazione domestica, dovrebbe essere sempre più comune. Blocco collegato, tapparelle, telecamere IP Wi-Fi, termostato, braccialetto collegato, possiamo controllare sempre più cose, direttamente dal nostro smartphone.

Questo è ovviamente molto conveniente, ma ci sono anche possibilità per i criminali informatici di trovare un modo per ottenere l’accesso alle tue informazioni.

Un buon software antivirus proteggerà il tuo router e la tua rete Wi-Fi, in modo che qualcuno non possa connettersi ad esso e controllare determinate funzionalità dei tuoi dispositivi collegati. Impedendo a un criminale informatico di accedere ai tuoi computer o dispositivi mobili, stai semplicemente proteggendo la tua identità.

Visitiamo molti siti, scattiamo foto, conserviamo fatture, numeri di telefono, ecc. I nostri dispositivi contengono parte della nostra vita e questo è ciò che consente ai criminali di rubare la nostra identità. L’anti spyware è quindi una protezione essenziale per la nostra identità e quella dei nostri cari.

Scegliere anti spyware e antivirus veloci

Ci sono dozzine di prodotti e non è sempre facile scegliere l’anti spyware giusto per noi. Ecco alcuni criteri da analizzare prima di ordinare. Anche se Windows Defender fa abbastanza bene il lavoro, la tua soluzione anti spyware deve aggiungere un ulteriore livello di sicurezza.

Mentre tutti gli antivirus funzionano bene, alcuni funzionano meglio di altri. Kapersky e BitDefender sono attualmente i più efficienti e, se sei un professionista, è piuttosto verso questi software che dovresti rivolgerti. Sono flessibili e configurabili, il che consente agli esperti IT di impostare la sicurezza nel modo più preciso e appropriato possibile.

Più velocemente un anti spyware esegue la scansione dei file, minore sarà l’esposizione.

Alcuni software sono chiaramente più efficienti di altri a questo livello. Tra i migliori, troviamo in particolare BitDefender e F-Secure. McAfee è chiaramente più lento.

Un antivirus rallenta il tuo computer? Una volta parecchio, ma oggi molto meno. Alcuni sono più pesanti di altri, ma se hai un computer più recente, non sentirai un rallentamento.

Compatibilità e crittografia

Oggi la maggior parte degli anti spyware premium è compatibile con tutte le piattaforme. Tuttavia, alcuni rimangono ancora bloccati su iOS. Se hai uno smartphone del marchio Apple, è quindi preferibile informarti bene prima di sottoscrivere un abbonamento.

Da un antivirus all’altro, varia molto il prezzo. Alcuni hanno un costo molto ragionevole per proteggere fino a 5 dispositivi, mentre altri sono più costosi e si occupano solo di 3 macchine. Di solito ci sono offerte per proteggere fino a 7 o 10 dispositivi, il che può essere abbastanza vantaggioso.

Possiamo quindi equipaggiare tutta la nostra azienda o condividere i costi con alcuni amici e proteggere ciascuno uno smartphone e un computer.

È un buon modo per ridurre i costi. Alcune suite proteggeranno il tuo router per renderlo inaccessibile a un attacco. Proteggerai quindi efficacemente tutti i dispositivi che si collegano alla tua rete o rileverai quelli che vorrebbero connettersi senza la tua autorizzazione.

Molto spesso troviamo anche la crittografia di tutti i tuoi dati quando si utilizza una rete Wi-Fi pubblica. Se qualcuno accede per hackerarti, non sarà in grado di ottenere alcuna informazione dal tuo smartphone.

La maggior parte degli anti spyware premium ti dà la possibilità di eseguire backup automatici dei tuoi file. È una delle migliori protezioni contro i ransomware. Non è necessario archiviare i file sensibili su dischi rigidi esterni o NAS, ma è possibile utilizzare il servizio antivirus.

Kapersky passa attraverso OneDrive o Dropbox, mentre altri come Norton eseguono il backup dei file sui propri server. Questa seconda soluzione è piuttosto interessante, poiché il cloud è crittografato e molto sicuro.

VPN inclusa

C’è anche la funzione sicura, che crittograferà alcuni dei dati che conservi sul tuo computer. Puoi archiviare tutte le informazioni sensibili sul cloud crittografato, anche le criptovalute, che l’anti spyware blocca completamente questo accesso.

Sempre più software anti virus e anti spyware integrano una VPN. Questo è ottimo per le connessioni su reti Wi-Fi pubbliche ed è anche un vantaggio per coloro che vogliono accedere a determinati siti o fare alcuni download rimanendo completamente anonimi.

Non tutti i fornitori di soluzioni di sicurezza IT offrono VPN eccezionali.

Alcuni ci consentiranno di avere una connessione piuttosto debole ogni giorno o di attivarla solo su determinate reti Wi-Fi, altri, come Total F-Secure, sono illimitati, con un numero abbastanza decente di server.

Quanto costa un antivirus con anti spyware?

I prezzi possono variare da un anti spyware all’altro e talvolta in modo abbastanza significativo. Alcuni venditori offrono licenze per un solo dispositivo, quindi il prezzo è piuttosto basso. Altri sembrano più costosi, ma ti permettono di proteggere 3, 4 o 5 macchine.

È anche necessario vedere quali sono le opzioni che ti interessano. Un antivirus con una VPN illimitata costa molto di più di un antivirus senza VPN. Tuttavia, se si calcola l’abbonamento VPN annuale più l’abbonamento anti spyware, è spesso molto utile.

Di solito, per un anti spyware premium, ci vogliono tra i 40 e i 200 euro l’anno.

Ci sono promozioni regolari, a volte dividendo il prezzo a metà o quasi. Ciò è ancora più vero poiché Windows Defender offre un’efficace protezione gratuita sui PC.

Ricorda di rimuovere il rinnovo automatico, in modo da non vederti addebitato a un prezzo elevato l’anno successivo. Riceverai quindi rapidamente un’offerta da rinnovare a una tariffa vantaggiosa.


Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Back to top
menu
antivirusmigliore.it